Congedo paternità e congedo parentale

Oggi in Consiglio nazionale si discute di congedo paternità e congedo parentale. Per me una priorità per la politica famigliare e di genere. La soluzione ottimale per me è quella di un congedo parentale da spartire tra i genitori, con un minimo obbligatorio per entrambi. Ma anche il congedo paternità può essere un passo avanti importante.

Liberali e UDC si dimostrano anacronisticamente contrari ad attualizzare il nostro sistema sociale. Argomentano con l’insostenibilità di questa misura per l’economia, ma si dimenticano forse delle migliaia di lavoratori che ogni anno estraiamo dall’economia (anche dalle PMI!) per un servizio militare sovradimensionato e dagli ampi spazi di razionalizzazione?

Nell’immagine che segue sono rappresentati i diritti dei padri in Europa. A sinistra le settimane di congedo con salario garantito, a destra le settimane di congedo totali (con parziale rinuncia di salario). La Svizzera è fanalino di coda in entrambe le classifiche. Davvero crediamo che sia impossibile fare meglio?

Grafico che ho costruito sui dati dell’OECD Family Database.

Lascia un commento