Ital_Tag Archive: articoli

I soldi non ci sono! Per il 99%

Abbassare i costi per la salute? Non si può! Finanziare l’AVS? Forse, però con i sacrifici di chi lavora. Contrastare l’emergenza climatica? Sì, proviamoci, ma piano. E se sì, facciamola pagare al ceto medio e a chi è già in difficoltà. vedere l’articolo

Il lavoro del Ventunesimo secolo fa male alla salute?

I dati raccolti dall’Ufficio federale di statistica e dalla sesta indagine europea sulle condizioni di lavoro sono preoccupanti.

Nel nostro paese si lavora più a lungo che in quelli limitrofi, la settimana a tempo pieno è infatti di 42 ore contro le 39 della media europea. Non solo, una persona su 10 deve negoziare individualmente il suo contratto di lavoro, questo significa che la loro posizione è estremamente debole rispetto a quella dei datori di lavoro. vedere l’articolo

Chi di voi ha 180’000 franchi?

Sono recentemente saltate fuori delle cifre preoccupanti per quanto riguarda il patrimonio medio degli svizzeri. In Ticino, il patrimonio medio netto procapite è di 178’400 franchi. Al 99% di noi, che quei soldi non li hanno, viene da chiedersi, chi possiede il resto? vedere l’articolo

Nonni contro nipoti

Secondo AvenirSuisse, prima del 2025 più della metà dell’elettorato effettivo svizzero sarà over 60. Con “elettorato effettivo” si intende coloro che vanno effettivamente a votare, e non coloro che hanno diritto di voto. Sì, perché in questa evoluzione non conta solo l’invecchiamento della cittadinanza. vedere l’articolo

L’ora delle nostre vite

Questo sabato ero a Berna. Non studio lì, non ho amici che ci vivono e non c’era nessun concerto degli U2.

Ero a Berna, come moltissime altre persone, per partecipare alla manifestazione per il clima. Abbiamo formato una sorta di “blocco” ticinese, una frazione della manifestazione in cui si parlava italiano e si scrivevano cartelloni in dialetto. vedere l’articolo

L’ipocrisia della libertà

La Svizzera ha una lunga storia di migrazione alle spalle. Nell’ultimo secolo ha importato e sfruttato lavoratori e lavoratrici che venivano dalle zone più povere d’Europa, mentre le svizzere e gli svizzeri ingrassavano i flussi migratori verso gli Stati Uniti e l’Australia. vedere l’articolo

Congedo paternità e congedo parentale

Oggi in Consiglio nazionale si discute di congedo paternità e congedo parentale. Per me una priorità per la politica famigliare e di genere. La soluzione ottimale per me è quella di un congedo parentale da spartire tra i genitori, con un minimo obbligatorio per entrambi. Ma anche il congedo paternità può essere un passo avanti importante. vedere l’articolo

Liberi di essere, un diritto per tutti.

Articolo di Clarissa David, GISO; Mattea David, GISO; Martina Malacrida Nembrini, PS; candidate al Consiglio nazionale

Minacce e insulti. Aggressioni e pestaggi. Malattia e ricoveri. Torture e pena di morte.

Queste sono solo alcune delle parole che ricorrono sfogliando le notizie riguardanti la comunità LGBTQ.

In Svizzera, ad oggi, la società è ancora restia a considerare le coppie omosessuali come normali e legittimate ad invocare la parità. vedere l’articolo

Basta con la politica dell’odio che caratterizza l’Europa – comunicato stampa

La GISO Ticino, assieme ad altre sezioni della GISO Svizzera, ha intrapreso un’azione per denunciare la crisi migratoria e il trattamento disumano riservato dall’Europa ai rifugiati. Portare avanti una politica migratoria solidale, che garantisca vie di fuga sicure e misure integrative efficaci, nonché combattere le cause della migrazione forzata è uno dei quattro temi che la GISO porta avanti nella campagna delle federali. vedere l’articolo

La nostra casa è in fiamme

Articolo di Andrea Ghisletta,  candidato GISO sulla lista PS per il Consiglio nazionale:

Diverse proiezioni scientifiche hanno pronosticato un aumento di eventi metereologici estremi in Svizzera nei prossimi decenni, in seguito al riscaldamento climatico. Una delle calamità naturali per la quale c’è unanimità di visione rispetto a un aumento di frequenza e intensità sono le ondate di calore, vedere l’articolo

Riforma fiscale: un’altra truffa – Comunicato Stampa

Come GISO respingiamo la riforma fiscale presentata all’unanimità dal Consiglio di Stato, in quanto si tratta dell’ennesimo regalo ai ricchi e alle grandi aziende che farà mancare importanti entrate allo Stato. La priorità della politica dovrebbe essere quella di affrontare seriamente l’emergenza sociale che sta vivendo il Ticino, non sgravare ancora di più l’1% più ricco della popolazione promettendo in cambio limitati investimenti sociali. vedere l’articolo

Sciopero 1991 e 2019: e ora? – Un resoconto

Sabato 28 giugno si è svolto un dibattito e si è riflettuto sugli scioperi femministi in Svizzera. Durante la serata di sabato si è svolto a Lugano un dibattito organizzato e moderato da Federica Caggia. Con la partecipazione di Laura Riget e Andrea Farioli, esponenti della Gioventù Socialista, di Pepita Vera Conforti e Françoise Gehring, esponenti della generazione che ha partecipato e organizzato lo sciopero del ’91. vedere l’articolo

Presidenza Consiglio comunale Chiasso

La nostra consigliera comunale Denise Maranesi è diventata Presidente del Consiglio comunale di Chiasso: complimenti! Ecco il suo discorso: 

Sono estremamente onorata e molto emozionata nel poter ricoprire questa carica. L’emozione è talmente forte che anche a me, come disse Cicerone, «all’inizio di un discorso mi tremano le gambe, le braccia e la mente»[1]. Oggi più che mai. vedere l’articolo