Massimiliano Reclari

 

 

 

 

 

 

 

Ciao! Io sono Massimiliano Helenio Reclari, ma, vista la lunghezza del mio nome preferisco essere chiamato Massi. Ho sempre vissuto a Vacallo sin dal 1998, anno in cui sono nato. Nel corso del 2018 ho deciso che era tempo di ampliare i miei orizzonti e per questo mi sono unito alla Gioventù Socialista. Da qui il mio entusiasmo e la voglia di mettermi in gioco mi hanno spinto a candidarmi per le elezioni al consiglio comunale di Vacallo e, perché no?, persino a quelle municipali. Sono una persona che ama investire il proprio tempo nel volontariato e nell’aiutare il prossimo; per questa ragione il mio impegno all’interno del gruppo scout di Balerna è assiduo e svolgo regolarmente un’azione di soccorso volontariato presso il servizio autoambulanza del Mendrisiotto. Quest’anno ho deciso di iscrivermi alla facoltà di matematica dell’Università dell’Insubria. Il mio sogno è di diventare insegnante di matematica alla scuola media, riuscendo magari a perfezionare un nuovo metodo pedagogico, che porti l’apprendimento al passo con la società in continua evoluzione.

Ritengo di essere una persona piuttosto sensibile alle problematiche ambientali. La mia esperienza scout mi ha profondamente coinvolto nella relazione con la natura e con l’ambiente. Oggi bisogna prendere coraggio e riuscire ad ammettere che la situazione è critica e che ci stiamo inesorabilmente avvicinando ad una crisi climatica mai vista prima. Per questa ragione dobbiamo cercare di limitare danni futuri investendo al massimo su energie rinnovabili e nuove tecnologie per ridurre l’impatto antropico sul mondo.

Un’altra tematica che mi sta particolarmente a cuore è quella legata agli stereotipi di genere. Tali discriminazioni hanno un impatto sulle scelte di studio e professionali che le donne e gli uomini fanno, orientando l’interesse verso ambiti ritenuti “appropriati”. È fondamentale coinvolgere tutte le fasce d’età a partire dai bambini molto piccoli fino alla popolazione più anziana al fine di promuovere la parità di genere e nella lotta alla segregazione, così da incrementare la partecipazione femminile al mercato del lavoro e anche della vita politica. Il mio desiderio è di riuscire a portare una nuova energia nella politica comunale di Vacallo, con un particolare occhio di riguardo verso la mia generazione, che purtroppo spesso sento trascurata tra le priorità comunali. Se verrò eletto, mi auguro di essere all’altezza del compito.

Candidato per il Municipio di Vacallo, candidato nr. 6 lista 2

Candidato per il Consiglio comunale di Vacallo, candidato nr. 5 lista 2.