Fidela Trapletti

 

 

 

 

 

 

 

Mi chiamo Fidela Trapletti, ho 21 anni e sono studentessa di Scienze Politiche all’Università di Bologna. Il mio interesse per la politica è nato molti anni fa, quando ancora solo all’idea di poter votare, un giorno, mi elettrizzavo. Sono cresciuta in una famiglia politicizzata, che da sempre ho visto schierarsi e discutere non solo di politica ticinese, ma anche internazionale, motivo per cui ho scelto di frequentare la facoltà di Scienze Politiche seguendo il percorso delle Relazioni Internazionali.

Essere una ragazza giovane oggi significa tante cose: prima fra tante, per me, significa avere la responsabilità di fare tutto il possibile per cercare di slegare le donne dal ruolo che viene loro attribuito nella società da tempi immemori. Ecco perché, spinta dal senso di responsabilità e anche di necessità, ho deciso di candidarmi per queste nuove elezioni comunali 2020. Per questa nuova avventura mi impegnerò concretamente nel cercare di rappresentare coloro che, come me, sperano in un cambiamento: spero in una Coldrerio ancora più verde, più accessibile, che spinga e sostenga i suoi cittadini ad essere più ecologici nella vita di tutti i giorni educandoli a stili di vita più ecosostenibili. Spero in una Coldrerio meno proibitiva, che garantisca abitazioni e servizi a tutti i suoi cittadini. La mia spieranza è anche quella di riuscire a rappresentare al meglio le categorie che rappresento: i giovani, gli studenti, e le donne.

La sensibilità verso temi sociali, economici e politici sarà il punto cardine del mio operato: trovo che l’ambiente politico ticinese necessiti di un rinnovamento, e che questo processo possa partire anche dai comuni seppur piccoli come il mio, che possono fare la differenza.

Candidata al Consiglio comunale di Coldrerio, candidata nr. 23 lista 3