Carlo Zoppi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le crescenti disuguaglianze, la crisi climatica, la mancata parità e un mercato del lavoro sempre più precario sono solo alcune delle sfide del nostro tempo. Pochi accumulano sempre più ricchezze e potere, mettendo sotto pressione le persone, ma anche l’ambiente, le piccole-medie imprese e la giustizia sociale alla base della nostra democrazia. Per la prima volta dopo secoli, le nuove generazioni hanno prospettive meno rosee dei propri genitori. Una situazione che ha generato una nuova ondata di contestazioni che non si vedeva da decenni, con lo sciopero per le donne e il movimento per il clima, con i giovani in prima linea nella lotta per un futuro diverso.

In questo contesto storico è importante avere rappresentanti impegnati e determinati nelle istituzioni che sappiano unire queste battaglie mostrando come il problema di fondo sia legato al nostro sistema economico che privilegia il profitto di pochi al benessere di tutti noi! Ci vuole un progetto di società diverso, equo, ecologico e democratico, rispetto a quello della maggioranza borghese che difende l’economia invece che la popolazione.

 

A Lugano c’è ancora molto da fare

Durante questa campagna, come avvenuto nel corso della legislatura, con il lavoro all’interno delle commissioni e con gli atti parlamentari, m’impegnerò a far conoscere, dialogando con i cittadini, tre punti che mi sembrano importanti:

 

AMBIENTE e TRASPORTI PUBBLICI Le attività della società devono essere concepiti con un’ottica di sostenibilità ambientale abbandonando lo sfruttamento predatorio del territorio e delle risorse naturali. A Lugano serve trasporto pubblico meno caro e più performante, percorsi ciclabili e favorire la mobilità dolce oltre a maggiore verde urbano.

QUARTIERI VIVI e ASSOCIAZIONI I quartieri sono la ricchezza della nostra città. Ognuno con la propria storia e le proprie tradizioni. Lugano deve valorizzare maggiormente i quartieri senza penalizzare i quartieri periferici e senza concentrare tutto in centro città.

SPAZI DI AGGREGAZIONE e CULTURA Sostenere le forze locali che sul territorio operano per portare benefici alle comunità. Appoggiare le associazioni e gruppi di cittadini che lottano per sostenere la propria comunità e difendere gli spazi di aggregazione per le diverse generazioni.

Candidato al Consiglio comunale di Lugano, candidato nr. 37 lista 10.