Matteo Piatti

 

 

 

 

Sono un ragazzo di 24 anni e studio Diritto (MLaw) presso le università di Zurigo e Losanna.
Durante il periodo liceale ho avuto l’occasione di maturare la mia passione e il mio interesse verso la politica partecipando più volte al Consiglio Cantonale dei Giovani e alla Jugendsession di Berna. Spinto dalla voglia di cambiamento, raggiunta la maggiore età, sono entrato in politica comunale a Losone. Dal 2016 sono capogruppo della Lista della Sinistra in Consiglio comunale.

Mi candido per il Gran Consiglio perché sono fortemente motivato ad impegnarmi per:

Un Ticino più verde
La politica climatica è in ritardo rispetto alla realtà dei fatti. L’ente pubblico deve intervenire con maggior serietà ed incisività contro l’inquinamento atmosferico e incentivare l’uso di energie rinnovabili e materiale riciclato.

Condizioni di lavoro dignitose
Assistiamo spesso a condizioni di lavoro precarie, chiusure di aziende e privatizzazioni. Occorre generalizzare i contratti collettivi di lavoro, rafforzare le misure di accompagnamento degli accordi bilaterali e migliorare la qualità e l’accessibilità della formazione giovanile.

Istitutuzioni forti e fiscalità equa
È necessaria un’amministrazione pubblica efficiente, una fiscalità equa per garantire servizi di qualità e una ridistribuzione della ricchezza.

Più giustizia sociale
Servono misure a sostegno di alloggi a pigione moderata e introduzione del formulario ufficiale, serve un reinserimento professionale durevole da parte delle assicurazioni sociali e infine è fondamentale la lotta alla discriminazione salariale.